Usiamo cookie tecnici, analitici e, previo tuo consenso, di profilazione provenienti da partner selezionati. Cliccando "Accetta" acconsenti di ricevere tutti i cookie di marketing.
Per informazioni sui cookie utilizzati clicca qui.

Traghetti per l'Isola di San Simóncompagnie, collegamenti e prenotazioni

L’isola di San Simón, insieme all’isola di San Antón, con la quale è collegata da un ponte e, altri piccoli isolotti, fa parte dell’Arcipelago di San Simón, alla foce della Ria de Vigo, nella Galizia meridionale.

Occupata e sfruttata nei secoli da differenti popoli per gli scopi più diversi, questa piccola isola disabitata oggi è stata riconvertita dalle autorità locali in uno spazio protetto e dichiarata nel 1999 “bene di interesse culturale”.

🚢 Come raggiungere l'Isola di San Simón in traghetto

Il porto dell'isola di San Simón è collegato ai porti di Vigo e Cangas, entrambi situati sulla sponda meridionale dell'estuario del Ria de Vigo.

Le due compagnie di navigazione che raggiungono San Simón sono Naviera Nabia Mar de Ons, che gestiscono tutti i collegamenti dell’arcipelago delle Isole Atlantiche della Galizia.

Le partenze da Vigo e Cangas per San Simón vengono effettuate principalmente da Maggio a Ottobre, con una frequenza che va da 2 a 5 partenze settimanali da ciascun porto.

Durante la bassa stagione, vengono occasionalmente effettuate delle traversate in traghetto, durante le festività o in caso di eventi particolari.

✔️ Come prenotare il traghetto a San Simón

A differenza delle Isole Cíes e Ons, per l'Isola San Simón non è richiesta alcuna autorizzazione di accesso, ma la prenotazione è sempre consigliata, data il numero esiguo di partenze.

Prenotando con Traghettilines è sufficiente inserire il giorno di partenza e il numero di passeggeri, selezionare l'orario desiderato (attenzione: è obbligatorio prenotare andata e ritorno in giornata!) e effettuare il pagamento con la modalità desiderata. Riceverai a breve al tuo indirizzo di posta elettronica o via Whatsapp il numero di conferma (localizador) della compagnia di navigazione.

È necessario effettuare il check-in alla biglietteria di porto prima della partenza: assicurati di recarti con l'anticipo richiesto di 15 minuti prima della partenza con i documenti d'identità ed il localizador per ritirare le carte d'imbarco.

Traghetti per l'Isola di San Simóninformazioni utili

Con i traghetti per l’Isola di San Simón raggiungerete un luogo enigmatico, permeato della storia e della cultura dei popoli che lo hanno occupato, a partire dall’epoca dei romani fino alla guerra civile, passando per cavalieri templari, pirati e monaci francescani.

Se nei primi secoli San Simón venne scelta come luogo di culto e preghiera, con la fondazione di un monastero nel XII secolo, in seguito al saccheggio del corsaro Francis Drake l’isola subì un progressivo declino, fino a diventare un lazzaretto tra il XIX e i primi anni del XX secolo. Nel 1936 fu utilizzata campo di concentramento per prigionieri politici e al 1955 venne trasformata in orfanotrofio e rifugio per famiglie in difficoltà.

Visitando oggi San Simón, troverai tra i suoi edifici le evidenti tracce del suo passato travagliato, ma anche un’atmosfera di ottimismo e innovazione: negli ultimi decenni, infatti, l’isola è stata recuperata con la progettazione di giardini, aree verdi, biblioteche e auditorium, nonché la promozione costante di eventi musicali, culturali e di interesse scientifico. Non a caso, San Simón è conosciuta oggi come “l’Isola del Pensiero” e si propone negli anni a venire come punto di incontro per pensatori ed intellettuali.

👉 Qualche informazione utile per la tua prenotazione:

  • alle Isole Cíes non sono ammessi animali domestici, eccetto i cani guida;

  • non è consentito lo sbarco ai veicoli, neanche biciclette o simili;

  • è obbligatoria la prenotazione di andata e ritorno in un unico biglietto;

  • alcune zone sono interdette alle visite: potrete accedere ai giardini interni ed esterni e le aree esplicitamente aperte al pubblico, come la Chiesa di San Simón.

  • non è consentita la balneazione lungo le coste dell'isola.

  • l'isola di San Simón è accessibili anche con sedia a rotelle, ma è consigliabile verificare che la nave sia idonea al trasporto di passeggeri a mobilità ridotta (contattaci per maggiori informazioni).

Come raggiungere il molo traghetti a San Simón

Indirizzo: Muelle do Capitán, Illa de San Simón, Pontevedra (Spagna)

Coordinate GPS: 42,30792, -8,62787

Isola Di San Simon-Vigo |
Vigo-Isola Di San Simon |