Centro Prenotazioni Traghetti del Mediterraneo


L'OSSERVATORIO DEI TRAGHETTI

Prenotazioni 24, proprietaria di Traghettilines.it, è il maggior centro prenotazioni traghetti d'Italia, biglietteria autorizzata di oltre 1000 linee marittime del Mediterraneo e 38 compagnie di navigazione. La nostra specializzazione nel campo dei trasporti marittimi inizia nei primissimi anni 2000 (alcuni dei nostri siti web sono on line dal 2001/2002) dapprima come ramo d’azienda e dal 2006 come società autonoma.

La nostra banca dati è molto ampia e interessa un decennio di attività. Il nostro punto di osservazione e le conoscenze maturate negli anni ci forniscono quindi una visione globale sull’andamento del traffico sulle varie rotte, sulle tariffe e sulle promozioni, sulla domanda e sull'offerta e più in generale su tutto quello che riguarda la prenotazione dei trasporti passeggeri via mare.

Il servizio di Osservatorio ha lo scopo di fornire al mercato, ma soprattutto ai passeggeri, informazioni e dati su tutto quello che è rilevante e necessario sapere sul mondo dei traghetti e degli aliscafi e, più in generale, sui trasporti passeggeri via mare.

La costante crescita di interesse verso Medjugorje. Come arrivarci via mare.

10 settembre 2016

MedjugorjeLa piccola cittadina di Medjugorje, nella Federazione di Bosnia ed Erzegovina, è posta tra i due colli Krizevac e Podbrdo e da qui deriva  il suo nome che significa letteralmente “fra i monti”. Questo borgo vede accrescere in maniera esponenziale la sua visibilità a partire dal 24 Giugno 1981, quando alcuni ragazzi del posto iniziarono ad avere visioni cicliche della Vergine Maria. La Madonna si rivelava loro come la Regina della Pace, confidando messaggi e precetti. Da quel momento apparizioni similari si sono susseguite regolarmente e ciò ha fatto di Medjugorje una popolare destinazione di pellegrinaggio

In traghetto con i bambini: Consigli e informazioni per viaggiare in nave con i più piccoli

18 agosto 2016

In traghetto con i bambiniViaggiare con i bambini in traghetto, oltre ad essere un metodo sicuro e comodo per raggiungere la destinazione delle proprie vacanze, è anche confortevole e divertente. A bordo delle navi, infatti, i più piccoli non sono costretti a rimanere per ore seduti su una poltrona, ma possono svagarsi e giocare durante tutto il viaggio.

Prima volta in traghetto. Cosa c’è da sapere.

27 luglio 2016

Prima volta in traghettoL’estate è ormai iniziata e molte persone, alcune per la prima volta,  si apprestano a salire su un traghetto per raggiungere la destinazione prescelta. L’Osservatorio di Traghettilines intende quindi fornire alcuni essenziali consigli e informazioni per prepararsi al viaggio.

Ristorazione a bordo: non solo self-service

21 giugno 2016

Ristorazione a bordo dei traghettiChe sia per vera fame o solo per passare il tempo, che si preferisca il dolce o il salato, che si tratti di una colazione o di una cena,  il servizio di ristorazione  a bordo dei traghetti soddisfa ogni esigenza, grazie all’ampia scelta di prodotti. Quali sono, quindi, i servizi disponibili a bordo?

I prezzi dei traghetti negli ultimi 3 anni: focus sulla Sardegna

27 maggio 2016

Prezzo dei traghetti Rimandiamo al nostro approfondimento di apertura del 19 Maggio 2015 relativo ai prezzi dei traghetti degli ultimi 8 anni: l’Osservatorio Traghettilines prosegue  la sua attività di monitoraggio sull’andamento prezzi dei traghetti, questa volta relativamente alla sola Sardegna, destinazione regina del Mediterraneo, analizzando nello specifico la tratta Livorno/Civitavecchia- Olbia e v.v, una delle linee maggiormente trafficate.

Viaggiare in traghetto prima dei 18 anni

14 maggio 2016

Minorenni in traghettoPer le famiglie che scelgono di trascorrere le proprie vacanze nelle isole il traghetto si conferma certamente il mezzo più comodo e pratico poiché permette di imbarcare la propria auto senza limitazioni per i bagagli e, viaggiando con i bambini, la lista delle cose da portare con sé è lunghissima.

Tra tutto ciò che occorre avere pronto per la partenza è indispensabile ricordare anche i documenti dei più piccoli, infatti da Giugno 2012 tutti i minori che viaggiano in Europa e all’estero devono possedere una carta di identità o un passaporto individuale.  Pertanto non sono ritenute più valide le iscrizioni dei minori sui passaporti dei genitori. 

Viaggiare in traghetto durante la gravidanza

19 aprile 2016

Viaggiare in traghetto in gravidanza Viaggiare a bordo di un traghetto non comporta nessuna controindicazione per una donna incinta, ammesso che la passeggera goda di buona salute e la gravidanza non sia a rischio. La nave è un mezzo di trasporto sicuro e comodo, che permette di poter camminare e muoversi agevolmente durante tutta la traversata e che può essere reso ancora più confortevole e rilassante prenotando delle cabine, disponibili su tutti i traghetti che effettuano tratte a lungo raggio. Inoltre, a bordo di quest’ultimi, è importante ricordare che è sempre presente un medico, obbligatorio secondo il Decreto ministeriale del 13 giugno 1986 per tutte le navi traghetto, abilitate al trasporto di 500 o più passeggeri, in servizio pubblico di linea la cui durata, tra scalo e scalo, sia pari o superiore a 6 ore di navigazione.

Cosa succede e cosa fare se: ho smarrito il titolo di viaggio

24 marzo 2016

Osservatorio traghettiScelta la meta e prenotata la vacanza è opportuno, prima di partire, controllare non solo carta di identità e passaporto, ma anche i biglietti.

È consigliabile, infatti, una volta ricevuti i titoli di viaggio acquistati online o al telefono, verificarne subito tutti i dati: eventuali imprecisioni e/o errori ci debbono essere comunicati tempestivamente, poiché,  in caso di ritardo decadrà ogni responsabilità e possibilità di correzioni da parte nostra.

Constatato che i biglietti ricevuti corrispondano esattamente a quanto richiesto è importante custodirli fino al momento della partenza. Cosa succede, però, se il documento di viaggio viene perso?

I servizi a bordo dedicati ai passeggeri disabili o con mobilità ridotta

20 febbraio 2016

Servizi per disabili a bordoLe disposizioni europee impongono agli armatori di informare tutti i viaggiatori con disabilità a proposito dei servizi e dell’assistenza disponibili a bordo, inoltre tali norme rendono obbligatoria la presenza di un equipaggiamento adatto all’utilizzo da parte di tutti i passeggeri, come ascensori, rampe o scale mobili che consentano un facile ingresso ai locali della nave.

Come risparmiare nell’acquisto del biglietto

07 gennaio 2016

Partenza traghetto cancellataÈ evidente come nel settore del turismo la formula “prenota prima” sia la più efficace per acquistare la propria vacanza al miglior prezzo. Le compagnie di navigazione seguono questo trend, offrendo, nel periodo invernale, sconti e promozioni per risparmiare sul costo del biglietto.

Le tariffe cosiddette “Early Booking” sono generalmente disponibili già a partire da Novembre/Dicembre e interessano tutte le partenze dell’anno successivo.