Prima di partire

 

Cose da sapere prima di partire

  • E’ obbligatorio presentarsi all’imbarco provvisti del titolo di viaggio, dunque nel caso tu non abbia ricevuto o abbia cancellato la mail contenente i biglietti sei tenuto a richiederli telefonicamente al numero 0565912191 o via mail a prenotazioni@traghettilines.it
  • Sei tenuto a rispettare i tempi di presentazione al porto in base alla compagnia scelta ed alla tratta acquistata. Eventuali ritardi potrebbero far decadere il tuo diritto all’ imbarco, anche se in possesso di regolare biglietto. Le informazioni relative ai tempi di presentazione all’imbarco sono indicate nel riepilogo della prenotazione. Se arrivi al porto in ritardo il biglietto in tuo possesso è da ritenersi inutilizzabile. In questi casi ti consigliamo di recarti nella biglietteria di porto della compagnia prenotata e riferire l’accaduto motivando il ritardo.
  • All’atto dell’imbarco tutti i passeggeri, bambini e infant compresi, dovranno essere muniti di un documento di identità in corso di validità ( carta d’identità e/o passaporto). Sarà cura dei passeggeri informarsi presso le autorità competenti se, in base alla propria nazionalità e alla destinazione da raggiungere, siano necessari visti e/o documenti validi per l’espatrio e/o vaccinazioni richieste dal paese ospitante.
  • Se viaggi con un animale al seguito dovrai munirlo di guinzaglio e museruola, inoltre dovrai avere con te il suo libretto sanitario che dovrà essere in regola con le vaccinazioni obbligatorie. Se ti rechi all’estero dovrai avere il passaporto sanitario internazionale del tuo animale. Il tuo veterinario di fiducia saprà consigliarti al meglio.
  • I passeggeri a mobilità ridotta che necessitano di assistenza per le procedure di ingresso in nave sono tenuti a raggiungere il porto con un certo anticipo rispetto al tempo di presentazione richiesto dalla compagnia selezionata e a segnalare la propria disabilità al personale di imbarco, che provvederà, laddove possibile, ad agevolare l’imbarco e a sistemare il veicolo vicino ad eventuali ascensori.
  • I biglietti acquistati in tariffa “residenti” verranno controllati al porto e in mancanza della documentazione comprovante la presenza dei requisiti per l’agevolazione tariffaria, non sarà garantito l’imbarco, il biglietto acquistato non sarà ritenuto valido e non verrà rimborsato. I passeggeri dovranno acquistare un nuovo biglietto.
  • Se possiedi un auto alimentata a metano o a gpl devi presentarti all’imbarco con il serbatoio vuoto utilizzando il carburante alternativo ed inoltre sei tenuto a comunicarlo al personale di bordo prima dell’ingresso in nave.
  • Una volta effettuato l’accesso in nave e parcheggiato il veicolo, ricordati di portare con te ciò che ti potrebbe servire durante la traversata poiché durante la navigazione non potrai accedere ai ponti garage.