Centro Prenotazioni Traghetti del Mediterraneo


Come risparmiare nell’acquisto del biglietto

07 gennaio 2016

Partenza traghetto cancellataÈ evidente come nel settore del turismo la formula “prenota prima” sia la più efficace per acquistare la propria vacanza al miglior prezzo. Le compagnie di navigazione seguono questo trend, offrendo, nel periodo invernale, sconti e promozioni per risparmiare sul costo del biglietto.

Le tariffe cosiddette “Early Booking” sono generalmente disponibili già a partire da Novembre/Dicembre e interessano tutte le partenze dell’anno successivo.

Ne sono esempi  l’offerta della compagnia Snav che propone una riduzione del 30% per i viaggi verso la Croazia fino a Novembre 2016, acquistati entro il 31 Marzo. La compagnia marittima Anek Lines garantisce, invece,  sconti fino al 20% per tutte le partenze verso la Grecia nell’anno 2016, prenotando entro il 29 Febbraio. Un’altra possibilità per chi desidera raggiungere la Grecia è offerta da Minoan Lines che mette a disposizione uno sconto del 30% per tutte le partenze del  2016 confermate  entro l’11 Gennaio.

Per le destinazioni Sardegna, Corsica e Isola d’Elba le compagnie Moby e Corsica Sardinia Ferries offrono passaggi scontati fino al 30%, ma con  disponibilità limitata.

Solitamente le promozioni “Early Booking” sono soggette a limitazioni periodiche o esaurimento posti,  è fondamentale, quindi, tenersi aggiornati e verificare le comunicazioni degli operatori turistici al fine di trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Altri fattori che possono far diminuire il prezzo di un biglietto traghetto sono sicuramente la flessibilità:  prima di finalizzare l’acquisto è sempre opportuno effettuare alcuni preventivi diversificandone parametri come i porti di imbarco, le date e gli orari; infatti, spesso accade che una traversata diurna anziché notturna o una partenza infrasettimanale anziché nei week-end, piuttosto che una rotta o un porto meno frequentati,  possano determinare un notevole abbattimento dei costi.

Anche acquistare il biglietto di andata contestualmente a quello di ritorno può favorire un risparmio:  molte compagnie offrono, infatti, lo sconto A/R. E’ bene, inoltre, sapere che la maggior parte delle società di navigazione riserva degli sconti per specifiche categorie di passeggeri tra cui bambini  fino a 12 anni non compiuti, studenti, senior e residenti nelle isole.

Infatti, ai residenti o nativi delle isole (Sardegna, Sicilia e Isola d’Elba), sono dedicate delle speciali tariffe agevolate  valide tutto l’anno ed estendibili, talvolta, persino ai propri familiari inclusi nel medesimo titolo di viaggio. Per completezza d’informazione è opportuno segnalare che le tariffe riservate a nativi/residenti non sempre si rivelano le più vantaggiose, pertanto è consigliabile effettuare un confronto con le offerte in vigore al momento della prenotazione.

Per coloro che viaggiano  in camper, un modo per contenere le spese è usufruire della formula “Camping on Board” che permette di trascorrere l’intera durata della navigazione comodamente alloggiati nel proprio camper o roulotte, eliminando così il costo della sistemazione in cabina o in poltrona; questa tipologia di viaggio è fruibile, durante alcuni periodi dell’anno, su alcune tratte verso destinazioni quali Sicilia, Sardegna e Grecia.

La prima regola indispensabile, quindi,  per abbattere i costi è scegliere e acquistare il proprio viaggio con largo anticipo senza attendere l’offerta “Last Minute” che dovrebbe abbattere i costi poiché,  al contrario, i prezzi sono soliti registrare un aumento direttamente proporzionale all’avvicinarsi della partenza.

<< Torna indietro