Dubrovnik, il set cinematografico de “Il Trono di Spade”
1Seleziona il collegamento da/per
2Seleziona le tratte
3Seleziona le date del viaggio
4Seleziona passeggeri e veicolo Seleziona passeggeri e veicolo per l'andata
5Seleziona passeggeri e veicolo per il ritorno
Numero passeggeri:
fino a 11 anni

Le età si esprimono in anni già compiuti al momento del viaggio


Animali domestici:

Seleziona i passeggeri

Adulti oltre 12 anni
Bambini da 4 a 11 anni
Neonati fino a 3 anni

Animali domestici

Normativa per i residenti in Campania
05 Aprile al 31 ottobre 2020 e' vietato il trasporto e la circolazione sull'isola degli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori, appartenenti a persone residenti nel territorio della Regione Campania o condotti da persone residenti sul territorio della Regione Campania.

Non hai scelto la tipologia di veicolo
Hai un veicolo?
quantità:

VOTO MEDIO: 4,8/5 Basato su 18927 recensioni
Pollice su recensioni
Il 98% dei nostri clienti consiglia il nostro servizio agli amici.

 

Dubrovnik, il set cinematografico de “Il Trono di Spade”

Il Trono di Spade, “Game of Thrones” in lingua originale, è la serie-evento trasmessa dal 2011 nata come adattamento televisivo dei romanzi fantasy di George R.R. Martin dal titolo “A song of ice and fire”.  La serie ha ottenuto un numero record di ascolti originando un fandom a livello mondiale sempre più vasto e ricevendo consensi dalla critica tanto da divenire la serie tv più premiata di sempre.

La storia è ambientata in un mondo immaginario per lo più realizzato all’interno del Paint Hall Studio di Belfast o ricreato digitalmente, ma numerose scene sono girate in luoghi reali di molti paesi diversi come Spagna, Marocco, Irlanda, Malta e Croazia.

Proprio a Dubrovnik sono state scelte numerose tra le location più celebri  e iconiche della serie: le vie, i panorami, gli scorci di Approdo del Re, città principale dove si svolge la narrazione, appartengono esattamente alla perla della Dalmazia, come la famosa scalinata del complesso gesuita di Sant’Ignazio dove, nella serie, la Regina Cersei viene costretta a camminare nuda dopo aver confessato l’adulterio.

I giardini di Approdo del Re sono attribuibili al parco di un’antica residenza rinascimentale, il Trsteno Arboretum, che dista 10 chilometri da Dubrovnik ed è visitabile durante tutto l’anno. All’interno di questo arboreto è possibile passeggiare lungo diversi percorsi e sentieri che conducono a molte bellezze nascoste come la fontana di Nettuno.

 La Casa degli Eterni, dimora degli anziani stregoni, è nella realtà Tvrđava Minčeta, il punto più alto delle mura della città di Dubrovnik risalenti al XIV secolo, dal quale si riesce ad ammirare tutto il centro storico e perfino a scorgere il Montenegro.

La Casa del Re delle Spezie è il Palazzo del Rettore, edificio in stile gotico-rinascimentale eretto nel XV secolo costruito per ospitare gli uffici e gli appartamenti privati del Principe che governava Dubrovnik. Oggi invece il palazzo è sede del museo della storia della città.

Il Bordello di Ditocorto, gestito dal tesoriere del Re nella città di Approdo del Re, è in realtà il museo etnografico di Rupe, edificato all’interno di un antico granaio risalente al XVI secolo, scavato nella pietra, e per questo anche uno dei luoghi naturalmente più freschi di Dubrovnik, con una temperatura costante di circa 17 gradi.

Quarth o la Città dei Mercanti è la splendida isola di Lokrum, davanti alle coste di Dubrovnik dove è possibile godere di alcune fra le spiagge più belle di tutta la Croazia, ideali anche per i naturisti!

La città fortificata patrimonio Unesco è meta di un numero sempre crescente di  appassionati de “Il Trono di Spade” che vanno alla ricerca dei luoghi cult della serie tv. Per andare incontro alla richiesta del pubblico le guide della città hanno creato un vero e proprio tour alla scoperta delle location di GoT, facendo così conoscere contestualmente l’affascinante storia e cultura del luogo.

Raggiungere Dubrovnik dall’Italia in traghetto è comodo e semplice, i collegamenti da Bari sono stagionali, generalmente da Aprile a Ottobre, ma è possibile partire anche dai porti di Ancona, Pesaro, Trieste e Venezia per sbarcare in altre città costiere della Croazia quali Spalato, Zara, Lussino, Stari Grad e Rovigno, con viaggi durante tutto l’anno.